Attualità

07 agosto 2018

10:42

Agcm, ribadito il divieto di pubblicità occulta sui social network

Roma – A distanza di un anno dalla prima azione, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato è intervenuta nuovamente sul fenomeno dell’influencer marketing nei social media. Un fenomeno sempre più diffuso, che rappresenta una modalità consolidata di comunicazione, inizialmente utilizzata da personaggi di una certa notorietà, ma che si sta diffondendo presso un numero considerevole di utenti dei social network anche con un numero di follower non particolarmente elevato. Poiché l’influencer marketing può dar luogo a forme di pubblicità occulta, nel proprio intervento del 2017, l’Autorità aveva sollecitato tutti gli operatori coinvolti a vario titolo nel fenomeno a conformarsi alle prescrizioni del Codice del Consumo. La risposta al primo intervento dell’Autorità del 2017 è stata positiva. In questo secondo intervento, rivolto principalmente a influencer con un numero di follower non elevatissimo, ma pur sempre di rilievo, l’Autorità ha confermato che la pubblicità deve essere chiaramente riconoscibile come tale, ricordando i criteri generali di comportamento e chiedendo che sia sempre chiaramente riconoscibile la finalità promozionale, ove sussistente, in relazione a tutti i contenuti diffusi mediante social media, attraverso l’inserimento di avvertenze, quali, a titolo esemplificativo e alternativo, #pubblicità, #sponsorizzato, #advertising, #inserzioneapagamento, o, nel caso di fornitura del bene ancorché a titolo gratuito, #prodottofornitoda; diciture alle quali far sempre seguire il nome del marchio. In ragione dell’ampiezza e del proliferare dei contenuti sui social network, l’Autorità continuerà a monitorare il fenomeno adottando le misure valutate di volta in volta più opportune per contrastarlo.




Tag: ; ;

ARTICOLI CORRELATI

09 agosto 2018

15:00

Vendite online: sanzionata tecnomaster.biz per pratiche scorrette

Roma – L’Agcm ha concluso con una sanzione per 220mila euro il procedimento istruttorio avviato nei confronti della società Tecnomaster.Biz […]

LEGGI

02 maggio 2018

9:32

E-commerce nel mirino dell’Antitrust: in tre anni avviati 56 procedimenti

Roma – Prosegue l’azioen dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato contro le piattaforme che praticano in modo irregolare la […]

LEGGI

16 aprile 2018

11:00

Fatturazione mensile telefonica, l’Antitrust conferma le misure contro gli operatori

Roma – Gli operatori dovranno sospendere l’attuazione del repricing delle tariffe sui 28 giorni e definire la propria offerta di […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG