Attualità

11 Giugno 2015

12:42

Amazon nel mirino dell’Antitrust Ue

Bruxelles (Belgio) – Amazon torna nel mirino dell’Unione europea. Dopo le questioni fiscali, sotto accusa vengono poste ora alcune pratiche commerciali che potrebbero violare le regole della concorrenza. La Commissione europea ha annunciato oggi l’avvio di un’indagine antitrust sulla società guidata da Jeff Bezos, che riguarda in particolare il settore dei libri elettronici (e-book) dei quali Amazon è il primo distributore in Europa. Nel dettaglio, la commissaria Ue alla concorrenza, Margrethe Vestager, sospetta che alcune clausole previste nei contratti stipulati tra Amazon e gli editori possano costituire un abuso di posizione dominante, soprattutto per quanto riguarda l’offerta al gruppo statunitense di termini uguali o migliori di quelli offerti a distributori concorrenti. Analoghe clausole per il diritto al miglior trattamento sono state considerate illegali da Bruxelles in un’indagine condotta su Booking.com, il leader per le prenotazioni online di hotel. Al momento l’indagine su Amazon riguarda solo i mercati inglese e tedesco, i più grandi d’Europa per il settore degli e-book.

 




Tag: ; ;

ARTICOLI CORRELATI

31 Marzo 2020

12:31

Usa, in sciopero i lavoratori Amazon, Instacart e Whole Foods

New York (Usa) – La crescente preoccupazione per la pandemia da Covid-19 sta avendo effetti anche sul retail americano. Ieri, […]

LEGGI

30 Marzo 2020

10:50

Coronavirus: da Amazon 3,5 milioni per Protezione Civile ed enti no profit

Seattle (Usa) – Amazon ha stanziato 3,5 milioni di euro per offrire un supporto contro la pandemia da Covid-19. Lo […]

LEGGI

24 Marzo 2020

11:14

Coronavirus: Amazon assumerà i camerieri che hanno perso il lavoro

Seattle (Usa) – Amazon apre le porte ai camerieri che hanno perso il lavoro a causa del Coronavirus. Lo ha […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG