Home Video, Attualità

22 Maggio 2019

9:03

Antitrust: autorizzata “con misure” l’operazione di concentrazione Sky/R2

Roma – Via libera dall’Antitrust all’operazione di concentrazione Sky/R2(Mediaset Premium), ma con l’imposizione per un periodo di tre anni di misure atte a ripristinare la concorrenza nel mercato della pay-tv. L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha concluso in data 20 maggio 2019 l’istruttoria relativa all’acquisizione di alcuni asset della televisione a pagamento sulla piattaforma digitale terrestre di Mediaset Premium S.p.A. da parte di Sky Italian Holding S.p.A. (gruppo Sky). A conclusione dell’istruttoria, l’Autorità ha rilevato che la realizzazione dell’operazione di concentrazione ha comportato il rafforzamento della posizione dominante del gruppo Sky sul mercato dei servizi al dettaglio della televisione a pagamento, tale da eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza in tale mercato e nei mercati ad essi connessi. L’operazione, secondo l’Agcm, ha generato evidenti effetti anticoncorrenziali, con la conseguente scomparsa anche in chiave prospettica della pressione concorrenziale esercitata, negli anni passati, da Mediaset Premium. Per tale motivo, l’Autorità ha deciso di imporre, per un periodo di tre anni, il divieto, per il gruppo Sky, di stipulare esclusive per i contenuti audiovisivi ed i canali lineari per le piattaforme internet in Italia.




Tag: ; ; ;

ARTICOLI CORRELATI

09 Ottobre 2019

12:00

Netflix stringe accordi con Sky e Mediaset

Los Gatos (Usa) – Netflix annuncia una nuova partnership con Mediaset e Sky. Con l’obiettivo di contrastare le piattaforme concorrenti […]

LEGGI

01 Ottobre 2019

10:38

Siae: confermata la condanna dell’Antitrust

Roma – Il Tar del Lazio ha confermato la decisione presa dall’Antitrust ormai quasi un anno fa, riguardo i comportamenti […]

LEGGI

12 Settembre 2019

16:21

Nuove indagini antitrust Usa, Google e Amazon nel mirino

Washington (Usa) – La Federal Trade Commission ha aperto una nuova indagine antitrust contro i colossi del web. Dopo Facebook, questa […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG