Attualità

24 Aprile 2018

9:58

Apple nel mirino dell’Ue: aperta un’indagine sull’acquisizione di Shazam

Bruxelles (Belgio) – L’acquisizione di Shazam da parte di Apple, annunciata a dicembre, finisce nel mirino dell’Unione europea. Nel febbraio scorso sette Paesi, tra cui l’Italia, hanno chiesto alla Commissione di intervenire e valutare il caso: acquisendo l’impresa leader nel campo delle app di riconoscimento musicale, il colosso di Cupertino ha acquisito di fatto una posizione di primo piano nel mercato dello streaming di musica, portando al servizio Apple Music diversi milioni di nuovi utenti, che sono stati sottratti ai concorrenti. Dopo le prime valutazioni di mercato, l’antitrust europeo ha deciso di aprire l’indagine, per accertarsi che la fusione tra due player così importanti non riduca la possibilità di scelta per chi ascolta musica. Apple potrebbe infatti ottenere accesso a dati commercialmente sensibili dei clienti dei suoi concorrenti, che le consentirebbero di puntare dritto ad incoraggiarli a cambiare fornitore per passare ad Apple Music. Si delinea inoltre la possibilità che Apple, una volta proprietaria di Shazam, sciolga i legami che questa ha con i suoi concorrenti.




Tag: ; ;

ARTICOLI CORRELATI

30 Marzo 2020

10:36

Coronavirus: Apple valuta di posticipare il lancio dell’iPhone 5G

Cupertino (Usa) – Secondo la testata giapponese Nikkei, fonti vicine a Apple riferiscono che l’azienda starebbe valutando di posticipare il […]

LEGGI

17 Marzo 2020

11:32

Francia, Apple multata di 1,1 miliardi di euro

Cupertino (Usa) – L’Autorità garante della concorrenza e del mercato francese ha multato Apple di 1,1 miliardi di euro per […]

LEGGI

11 Marzo 2020

9:00

Apple chiede ai produttori di titoli per iOS di adeguarsi alla legge cinese

Cupertino (Usa) – Apple ha stabilito che in Cina i produttori di videogame per iOS debbano rispettare la legge locale […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG