Mobile, Mercato

10 Gennaio 2019

9:40

Apple taglia la produzione di iPhone del 10%

Cupertino (Usa) – Apple ha deciso di tagliare gli attuali piani di produzione dei nuovi iPhone, secondo quanto riportato dalla testata Nikkei Asian Review. Il taglio ammonterebbe a circa il 10% nel primo trimestre dell’anno e coinvolgerà tutti i modelli di iPhone attualmente in produzione, tra cui anche Xs e Xs Max. La produzione di smartphone passerà così dai 47-48 milioni di unità previste a una quantità tra i 40 e i 43 milioni di pezzi, pari al -20% rispetto ai 52,21 milioni di iPhone venduti nel primo trimestre del 2018. La comunicazione sarebbe stata diffusa ai fornitori lo scorso 2 gennaio, quando la società ha annunciato una revisione delle stime sul fatturato, ora stabilita a 84 miliardi di dollari, contro gli 89-93 previsti precedentemente, a causa di un rallentamento del mercato cinese. Tuttavia, il fatturato non accenna a mostrare segnali di cedimento, in virtù dei prezzi sempre più alti dei dispositivi venduti. E cresce del 22% lo stipendio annuale dell’ad di Apple Tim Cook, che raggiunge quota 15,7 milioni di dollari.




Tag: ; ;

ARTICOLI CORRELATI

04 Gennaio 2019

11:53

Apple taglia le stime sui ricavi dell’ultimo trimestre 2018

Cupertino (Usa) – Lo scorso 2 gennaio Apple ha annunciato di aver rivisto al ribasso le stime sui propri ricavi […]

LEGGI

21 Dicembre 2018

11:50

Germania, Qualcomm ottiene un’ingiunzione permanente contro Apple 

GSan Diego (Usa) – Qualcomm Incorporated ha annunciato oggi che il tribunale del distretto di Monaco ha stabilito che Apple […]

LEGGI

10 Dicembre 2018

16:46

Brevetti Qualcomm: accolte in Cina le ingiunzioni preliminari contro Apple

San Diego (Usa) — Qualcomm ha annunciato oggi che il tribunale popolare di Fuzhou in Cina ha accolto le richieste […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG