Mobile, Attualità

15 Luglio 2019

10:00

Bollette a 28 giorni: Altroconsumo soddisfatta dalla sentenza del Consiglio di Stato

Milano – Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso di Wind 3, Vodafone e Fastweb e ha emesso la sentenza definitiva che obbliga le compagnie telefoniche a rimborsare agli utenti i giorni erosi con le tariffe 28 giorni. Altroconsumo esprime la propria soddisfazione per la sentenza: “Finalmente è arrivato il giorno che i consumatori aspettavano da due anni. Il Consiglio di Stato mette fine ai rinvii e ai giochi delle telco: niente più proposte di ristoro al ribasso”, dichiara Ivo Tarantino, responsabile delle relazioni esterne Altroconsumo. Secondo i calcoli dell’organizzazione, sono coinvolti circa 12 milioni di utenti di linea fissa e 60 milioni di telefonia mobile: per gli utenti, che sostanzialmente hanno pagato un mese in più all’anno, il rimborso è calcolato fra i 20 e i 60 euro. Per quanto riguarda Tim, comunque si attende ancora una decisione. Inoltre, Tarantino ha aggiunto: “La nostra battaglia non finisce qui ma anzi cogliamo l’occasione per chiedere alle compagnie: cosa devono fare coloro che hanno cambiato operatore e che quindi non riceveranno automaticamente il rimborso?”.




Tag: ; ;

ARTICOLI CORRELATI

23 Dicembre 2019

13:00

Agcom contro le ricariche ‘con trucco’

Milano – Dopo l’Antitrust, anche Agcom colpisce alcuni tra i principali operatori telefonici d’Italia. Nel mirino questa volta ci sono […]

LEGGI

26 Settembre 2019

17:42

Marketplace: cresce il settore, ma l’efficienza?

Milano – Altroconsumo, l’ente a tutela dei diritti del consumatore, ha realizzato un’inchiesta sull’efficienza dei marketplace. Risultato: la puntualità delle consegne […]

LEGGI

20 Maggio 2019

8:57

Altroconsumo denuncia Alibaba: clausole abusive nelle vendite online

Roma – Alibaba nel mirino delle associazioni dei consumatori, in Italia e in Europa. Il colosso cinese dell’e-commerce che offre […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG