Mobile, Attualità

08 Agosto 2019

10:09

Cellulari ‘assolti’: secondo l’Iss non è vero che aumentano il rischio di cancro

Roma – L’Istituto superiore di sanità assolve i cellulari. Secondo il Rapporto Istisan, infatti, non ci sono evidenze scientifiche che l’esposizione alle radiofrequenze “possa causare il cancro negli esseri umani o negli animali”. In base alla metanalisi effettuata sugli studi pubblicati dal 1999 al 2017 condotta dall’Iss, “in base alle evidenze epidemiologiche attuali, l’uso del cellulare non risulta associato all’incidenza di neoplasie nelle aree più esposte alle radiofrequenze durante le chiamate vocali”. Rispetto agli studi pubblicati in 20 anni, non vengono rilevati “incrementi dei rischi di tumori maligni (glioma) o benigni (meningioma, neuroma acustico, tumori delle ghiandole salivari) in relazione all’uso prolungato (10 anni) dei telefoni mobili”.  Dai nuovi studi emerge che “gli impianti per Tlc sono aumentati nel tempo ma l’intensità dei segnali trasmessi è diminuita con il passaggio dai sistemi analogici a quelli digitali“. Inoltre gli impianti Wi-fi hanno basse potenze e cicli di lavoro intermittenti “cosicché, nelle case e nelle scuole in cui sono presenti, danno luogo a livelli di radiofrequenza molto inferiori ai limiti ambientali vigenti”. La maggior parte della dose quotidiana di energia a radiofrequenza “deriva dall’uso del cellulare. In questo caso l’efficienza della rete condiziona l’esposizione degli utenti e la potenza media per chiamata di un cellulare connesso ad una rete 3G o 4G risulta 100-500 volte inferiore a quella di un dispositivo collegato ad una rete 2G. Per quanto riguarda invece le future reti 5G, l’Iss sottolinea che “le emittenti aumenteranno, ma avranno potenze medie inferiori a quelle degli impianti attuali”.




Tag: ; ;

ARTICOLI CORRELATI

04 Dicembre 2019

11:28

Coop Voce: evento a Milano per presentare le novità dei prossimi anni

Milano – Un’infrastruttura tecnologica indipendente e nuovi servizi per 1,5 milioni di utenti. Questi alcuni degli obiettivi che Coop intende […]

LEGGI

03 Dicembre 2019

14:31

Raee: in Ue gli smartphone nei cassetti valgono 1 miliardo di euro

Bruxelles (Belgio) – Rimettere in circolo gli smartphone che oggi sono ‘sepolti’ nei cassetti senza essere utilizzati potrebbe far risparmiare […]

LEGGI

12 Agosto 2019

16:01

Mercato smartphone: crollo dei modelli ‘a 5 stelle’, meglio la fascia media

Milano – Il mercato degli smartphone, in base ai dati Gartner, era già in calo del 2,7% nel Q1 del […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG