Attualità

15 Aprile 2019

15:08

Comparazione prezzi, Idealo fa causa a Google

Milano – Il comparatore di prezzi Idealo ha presentato presso il tribunale di Berlino richiesta di risarcimento danni dell’ammontare di circa mezzo miliardo di euro nei confronti di Google per abuso di posizione dominante sul mercato e per aver promosso il proprio servizio di comparazione di prezzi. “Per circa 10 anni”, si legge nella nota rilasciata da Idealo, “la Commissione Europea ha condotto indagini sull’illegalità della promozione di Google in merito ai propri prodotti e al servizio di comparazione di prezzi. Dal 2008, Google ha dato al suo servizio di comparazione prezzi un vantaggio illecito e anticoncorrenziale, collocandolo bene in vista in cima ai suoi risultati di ricerca e, contemporaneamente, retrocedendo le offerte concorrenti. Pertanto, Google ha impedito ai suoi concorrenti, come Idealo e altri comparatori di prodotti e prezzi, di presentare equamente i loro servizi ai consumatori”. La Commissione europea ha imposto a Google nel 2017 una multa record di 2,42 miliardi di euro, ma secondo Idealo “l’abuso di Google è continuativo in quanto non sono stati fatti passi sufficienti per assicurare un trattamento equo dei servizi di comparazione di prodotti e prezzi”.




Tag: ;

ARTICOLI CORRELATI

12 Settembre 2019

16:21

Nuove indagini antitrust Usa, Google e Amazon nel mirino

Washington (Usa) – La Federal Trade Commission ha aperto una nuova indagine antitrust contro i colossi del web. Dopo Facebook, questa […]

LEGGI

05 Settembre 2019

13:32

Usa, maximulta da 170 milioni di dollari per YouTube

Washington (Usa) – YouTube dovrà pagare una sanzione pari a 170 milioni di dollari per aver raccolto informazioni personali di […]

LEGGI

21 Agosto 2019

11:45

Analisi idealo: l’e-commerce non va in vacanza

Berlino (Germania) – Il sito di comparazione prezzi Idealo ha realizzato un’analisi dell’e-commerce nel periodo estivo. È emerso che, sebbene […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG