Retail

06 Aprile 2020

12:02

Coronavirus: Unieuro dona 2.000 smartphone Motorola agli ospedali italiani

Forlì (FC) – Subito disponibili 1.000 smartphone per gli ospedali dell’Emilia Romagna e altri 1.000 previsti in arrivo a breve per ospedali e case di cura per anziani nelle aree più colpite dall’emergenza. Questa la nuova iniziativa con cui Unieuro ribadisce il proprio impegno concreto a sostegno della comunità, favorendo la comunicazione tra i malati e i propri cari. La prima fase del progetto, già completata, ha riguardato gli ospedali dell’Emilia Romagna a cui sono in consegna i primi 1.000 smartphone Motorola. Nel contempo, Unieuro sta avviando la seconda fase, in collaborazione con Vodafone Italia, con device che includono una Sim dati necessaria a garantire la connettività anche nelle strutture prive di wi-fi. “In un mondo iperconnesso, l’attuale emergenza sanitaria ha infiniti risvolti tragici, persino quello di non consentire ai pazienti ricoverati di ricevere conforto e calore dai propri familiari”, dichiara Giancarlo Nicosanti Monterastelli, Amministratore Delegato di Unieuro. “Unieuro ha pertanto deciso di dare il proprio contributo nel combattere questa disconnessione forzata con un gesto concreto, realizzato in collaborazione con Motorola e Vodafone, partner importanti che ringrazio di cuore”.




Tag: ; ; ;

ARTICOLI CORRELATI

27 Aprile 2020

12:03

GameStop riapre alcuni negozi in Italia

Buccinasco (MI) – È di questi giorni la notizia che GameStop ha iniziato a riaprire alcuni negozi in Italia. Nello specifico si […]

LEGGI

23 Aprile 2020

12:46

30mila euro raccolti dalla gaming industry in favore della Croce Rossa Italiana

Milano – Per dare il proprio contributo in questo momento di crisi dovuto alla pandemia da Coronavirus, Bethesda Softworks, Cd […]

LEGGI

23 Aprile 2020

10:07

Cellularline dona più di 5mila accessori agli ospedali italiani

Milano – Alla luce della pandemia da Coronavirus, Cellularline ha deciso di affiancare con un gesto di solidarietà le persone […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG