Ped & Clima

13 Aprile 2017

9:18

De’Longhi acquisisce il 40% del gruppo Eversys

Treviso – Il Gruppo De’Longhi ha raggiunto un accordo per l’acquisizione del 40% del gruppo svizzero Eversys, con l’opzione di acquisire il restante 60% attraverso un meccanismo di ‘put & call’ entro il termine massimo del 30 giugno 2021 (ma non prima di 2 anni dalla data di closing). Questa operazione rappresenta l’ingresso del Gruppo De’ Longhi nel settore delle macchine professionali per il caffè espresso, con focus sui modelli superautomatici. Il Gruppo Eversys, fondato nel 2009 in Svizzera e con sede in Ardon, è attivo nella progettazione e realizzazione integrata di macchine per il caffè espresso destinato ad utenti professionali e ha fatturato nel 2016 circa 17,3 milioni di franchi svizzeri (+48% rispetto all’anno precedente). L’esborso iniziale massimo previsto sarà pari a circa 21 milioni di franchi svizzeri e comprenderà un ammontare variabile tra 15,3 milioni e 17,4 milioni per il 40% di partecipazione azionaria e, per la parte residua, un prestito soci necessario per gli investimenti previsti da business plan. Questo importo sarà finanziato con le attuali disponibilità di cassa.




Tag: ; ; ;

ARTICOLI CORRELATI

27 Dicembre 2019

15:14

Skytec finalizza l’acquisizione di Loewe

Cipro – Skytec, società internazionale di investimenti con sede a Cipro, ha finalizzato l’acquisizione di Loewe, storica azienda tedesca in […]

LEGGI

21 Novembre 2019

11:03

Hasbro, l’acquisizione di Entertainment One al vaglio dell’Antitrust

Londra (Uk) – Il CMA (Competition and markets authority) britannico sta vagliando l’acquisizione di Entertainment One da parte di Hasbro, […]

LEGGI

19 Novembre 2019

15:22

HP rifiuta la proposta di acquisizione di Xerox

Norwalk (Usa) – Il Consiglio di amministrazione di HP ha rigettato la proposta di acquisizione avanzata da parte di Xerox […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG