Videogame

23 Gennaio 2020

16:45

Disney vende FoxNext e chiude la divisione videogiochi

Los Angeles (Usa) – Disney chiude ufficialmente la propria divisione videogiochi: nelle scorse ore la casa di Topolino ha venduto FoxNext, studio mobile autore di giochi come Marvel Strike Force, dopo le voci che volevano il team in procinto di essere licenziato. FoxNext diventa ora di proprietà di Scopely, azienda nota per i due giochi mobile The Walking Dead Road to Survival e WWE Champions, e che ora possiede lo studio ex Disney insieme alla licenza Avatar Pandora Rising. Inoltre, sono stati venduti anche gli assets di un gioco ambientato nell’universo di Alien in sviluppo presso Cold Iron Studio. Disney ora non possiede più alcuno studio impegnato nello sviluppo di videogiochi, tutte le app mobile verranno ora gestite su licenza da Jam City e la compagnia si appoggerà ad altri partner per i prodotti destinati alle piattaforme casalinghe. Negli scorsi anni Disney aveva già chiuso studi come Junction Point (Epic Mickey), Black Rock, Propaganda Games e Avalanche Software, dopo aver smantellato completamente il progetto Disney Infinity.




Tag: ;

ARTICOLI CORRELATI

16 Marzo 2020

13:00

Disney sospende l’attività di tutti i parchi a tema

Burbank (Usa) – Disney ha deciso di chiudere fino a nuovo ordine tutti i suoi parchi a tema a livello […]

LEGGI

11 Marzo 2020

10:10

Justwatch svela la library Disney+

Milano – Justwatch svela il catalogo al lancio di Disney+. Il servizio grazie a cui è possibile sfogliare le library […]

LEGGI

10 Marzo 2020

15:40

Disney, possibile serie prequel de La bella e la bestia

Burbank (Usa) – Secondo alcune indiscrezioni riportate dalla rivista americana Hollywood Reporter, Disney sarebbe al lavoro su una serie prequel […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG