Attualità, Mobile

09 gennaio 2018

9:45

Francia, Apple sotto indagine per ‘obsolescenza programmata’

Parigi (Francia) – Apple sotto accusa in Francia per truffa e obsolescenza programmata dei dispositivi immessi sul mercato. Il 5 gennaio scorso la  giustizia francese ha aperto un’inchiesta contro la Mela, condotta dalla Procura di Parigi, in seguito alla denuncia presentata  dall’Associazione ‘Halte à l’obsolescence programmée (Hop)’. Per la prima volta  una procura accerterà se una grande azienda abbia messo in atto tecniche per ridurre deliberatamente la durata di funzionamento di un prodotto, allo scopo di velocizzarne i tempi della sua sostituzione e quindi aumentare le proprie vendite. La notizia dell’indagine arriva dopo che il colosso di Cupertino ha recentemente riconosciuto di rallentare volontariamente i vecchi modelli di iPhone. Secondo la legge francese voluta dall’ex ministro socialista Benoit Hamon e approvata nel luglio 2016 questa pratica costituisce un reato che, qualora accertato, può comportare una pena che arriva fino a due anni di carcere e un’ammenda da 300mila euro fino al 5% del volume di affari dell’azienda ritenuta colpevole.




Tag: ; ;

ARTICOLI CORRELATI

19 settembre 2018

11:21

Apple versa all’Irlanda 14,3 miliardi di euro per le tasse non pagate

Dublino (Irlanda) – In seguito all’ingiunzione di pagamento imposta dall’Unione Europea, Apple ha versato al governo irlandese un totale di […]

LEGGI

13 settembre 2018

10:44

Apple svela gli iPhone XS, XS Max, XR e il nuovo Watch

Cupertino (Usa) – È andato in scena ieri l’atteso evento di presentazione dei nuovi iPhone, in cui sono stati svelati […]

LEGGI

01 agosto 2018

10:24

Apple: trimestre da record, crescono fatturato e utili

Cupertino (Usa) – Volano, oltre le attese, i conti di Apple. La casa della Mela ha chiuso il terzo trimestre […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG