Videogame, Attualità

21 Febbraio 2020

15:47

Game Developers Conference: Sony e Oculus rinunciano per il Coronavirus

San Francisco (Usa) – È di poco fa la notizia che, a causa del Coronavirus, Sony e Oculus non parteciperanno alla Game Developers Conference, il più grande raduno annuale degli sviluppatori di videogiochi, che si terrà a San Francisco dal 16 al 20 marzo. Sony ha comunicato “abbiamo preso la difficile decisione di cancellare la nostra partecipazione alla Game Developers Conference per colpa dei sempre maggiori timori legati al Covid-19. Crediamo che questa sia la miglior opzione che abbiamo dato che la situazione del virus e dei viaggi internazionali cambia giornalmente”. Facebook (proprietaria di Oculus) ha reso noto che farà comunque degli annunci legati al business di Oculus, ma in via telematica. La compagnia ha rinunciato al suo booth e ha ribadito di voler disincentivare i suoi dipendenti ad intraprendere il viaggio.




Tag: ; ; ;

ARTICOLI CORRELATI

12 Marzo 2020

15:45

Rimandate le edizioni primaverili di Romics e Torino Comics

Roma – Ennesime manifestazioni annullate a causa del Coronavirus. L’organizzazione di Romics, il festival del fumetto di Roma, ha comunicato […]

LEGGI

12 Marzo 2020

14:56

Coronavirus: salta anche l’E3

Los Angeles (Usa) – Un comunicato ufficiale dell’Entertainment Software Association, diffuso ieri pomeriggio (ora italiana), cancella ufficialmente l’E3 2020 a […]

LEGGI

12 Marzo 2020

14:23

Coronavirus: boom di utenti attivi su Google, Facebook e Netflix

Torino – La quarantena imposta dalla pandemia di Coronavirus ha fatto sì che si registrasse un’impennata di utenti attivi su […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG