Attualità

15 Aprile 2015

10:42

Google nel mirino Ue: rischia multa da 6 miliardi di dollari

Bruxelles (Belgio) – La commissaria europea responsabile della politica di Concorrenza, Margrethe Vestager, ha presentato ufficialmente questa mattina accuse formali contro Google per abuso di posizione dominante, per aver dirottato il traffico dai concorrenti per favorire i propri servizi. “Sono preoccupata del fatto che la società abbia dato un vantaggio sleale al proprio servizio di comparazione prezzi per lo shopping online, in violazione delle norme antitrust comunitarie. Google ha ora l’opportunità di convincere la commissione del contrario. Tuttavia, se l’inchiesta confermerà le nostre preoccupazioni, Google dovrà affrontare le conseguenze legali e cambiare il modo in cui svolge la propria attività in Europa”: questa la motivazione ufficiale dell’aapertura del procedimento. Con l’avvio di un’azione formale da parte di Bruxelles si chiude l’indagine iniziata nel 2010. Nel mirino Ue, per la prima volta, compare anche Android. Secondo indiscrezioni del Wall Street Journal, Mountain View rischia una multa che potrebbe superare i sei miliardi di dollari. .




Tag: ;

ARTICOLI CORRELATI

30 Marzo 2020

10:12

Coronavirus: Google dona 800 milioni di dollari per aiutare le imprese

Mountain View (Usa) – Google investirà 800 milioni di dollari per sostenere le piccole e medie imprese, così come i […]

LEGGI

12 Marzo 2020

14:23

Coronavirus: boom di utenti attivi su Google, Facebook e Netflix

Torino – La quarantena imposta dalla pandemia di Coronavirus ha fatto sì che si registrasse un’impennata di utenti attivi su […]

LEGGI

06 Febbraio 2020

10:55

Geolocalizzazione, l’Ue indaga su Google per possibili violazioni della privacy

Dublino (Irlanda) – La Data Protection Commission, organo irlandese preposto al controllo della privacy nell’Unione europea, ha avviato delle indagini […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG