Videogame

18 Marzo 2019

13:54

I game developer italiani protagonisti alla Gdc di San Francisco

San Francisco (Usa) – Si apre oggi a San Francisco la 33esima edizione della Game Developers Conference (Gdc), il più grande evento mondiale dedicato agli sviluppatori di videogiochi, in programma fino a venerdì 22 marzo 2019. Anche quest’anno parteciperà alla manifestazione una delegazione di studi di sviluppo italiani supportata dal Ministero dello Sviluppo Economico, da Ice Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e da Aesvi, l’Associazione che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia. Dal 20 al 22 marzo il Padiglione italiano, situato come di consueto nell’area Expo della fiera, ospiterà 12 studi di sviluppo di videogiochi riuniti sotto il brand ‘Games in Italy’. Verrà mostrata al pubblico una selezione di oltre 20 titoli che spaziano tra diversi generi: a una maggioranza di titoli action e adventure si alternano diversi titoli arcade, strategici, puzzle, giochi di ruolo e una componente di prodotti racing che da sempre contraddistingue la produzione nostrana. La presenza italiana alla Game Developers Conference verrà celebrata con ‘Ciao Gdc’, iniziativa volta a promuovere l’Italia dei videogiochi all’estero e ad espandere le connessioni tra industria italiana ed estera. “L’industria italiana dei videogiochi sta attraversando una fase positiva, come abbiamo avuto modo di vedere con l’ultimo censimento rilasciato da Aesvi quest’anno”, spiega Thalita Malagò, direttore generale di Aesvi. “Attualmente in Italia operano oltre 125 studi di sviluppo che offrono lavoro a più di 1.100 persone. Sebbene la nostra sia un’industria dalle dimensioni ridotte, denota una spiccata vocazione internazionale, come dimostra il 61% del fatturato realizzato sul mercato internazionale dagli studi che producono videogiochi destinati ai consumatori. La nostra presenza a GDC dunque è strategica per la continua crescita dell’industria made in Italy nel mondo”. La collettiva italiana, organizzata da Agenzia Ice in collaborazione con Aesvi, presente nella South Hall della Gdc presso il Booth S.827, sarà composta dai seguenti studi di sviluppo: 34BigThings, Centric A, Digital Tales, Italian Games Factory, Just Funny Games, Milestone, MixedBag, Strelka Games, Studio Evil, Tiny Bull Studios, Trinity Team e Untold Games.




Tag: ; ; ;

ARTICOLI CORRELATI

10 Dicembre 2019

10:58

2K, nasce lo studio di sviluppo Cloud Chamber. Lavorerà al nuovo Bioshock

Novato (Usa) – 2K ha fondato Cloud Chamber, un nuovo studio di sviluppo proprietario, attualmente al lavoro su un nuovo […]

LEGGI

19 Novembre 2019

10:56

Accademia Italiana Videogiochi, accordo con Universitas Mercatorum

Roma – L’Accademia Italiana Videogiochi e l’Universitas Mercatorum hanno firmato un accordo volto a creare un’interazione sempre maggiore tra il […]

LEGGI

05 Novembre 2019

10:36

L’industria dei videogiochi formula i principi universali degli esports

Milano – Le associazioni che rappresentano l’industria dei videogiochi a livello globale, inclusa una rappresentanza italiana (Aesvi), europea (Isfe), degli […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG