Attualità, Retail

11 ottobre 2017

11:15

L’e-commerce in Italia vale 23,6 miliardi di euro

Milano – Prosegue lo sviluppo dell’e-commerce nel nostro Paese: il valore degli acquisti online da parte dei consumatori italiani raggiunge nel 2017 i 23,6 miliardi di euro, con un incremento del 17% rispetto al 2016. Nel 2017, gli acquisti online di Prodotti (pari a 12,2 miliardi) crescono del 28% e superano per la prima volta quelli di Servizi (+7%, 11,4 miliardi). Questo lo scenario del mercato del commercio elettronico presentato dall’Osservatorio eCommerce B2c promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm al convegno intitolato “eCommerce B2c in Italia: servono visione, coraggio e perseveranza!”.
Il Turismo si conferma primo settore (9,2 miliardi, +7%) seguito da Informatica ed elettronica di Consumo (4 miliardi, +28%), e Abbigliamento (2,5 miliardi, +28%). Tra i settori emergenti i più importanti sono Arredamento e home living e Food&Grocery che insieme valgono quasi 1,8 miliardi di euro. Gli acquisti via smartphone crescono del 65% e superano quest’anno i 5,8 miliardi di euro. “L’e-commerce B2c continua la sua corsa, ampliando di anno in anno il suo perimetro d’azione, tanto che nel 2017 in Italia supera i 23,6 miliardi di euro, con un incremento rispetto al 2016  del 17%”, sottolinea Roberto Liscia, presidente Netcomm. “Per la prima volta nella storia dell’e-commerce italiano, i prodotti crescono ben più dei servizi, con un peso dell’e-commerce sul totale degli acquisti retail degli italiani che sale al 5,7%. Sono dati certamente incoraggianti anche se ancora non sufficienti a dichiarare maturo e dinamico il settore nel nostro Paese, dove i modelli di business stanno cambiando rapidamente e facilitando nuovi entranti. L’approccio spesso sperimentale e poco convinto all’e-commerce di molti operatori tradizionali italiani, è la conseguenza del fatto che essi non abbiano dedicato né il giusto impegno né le loro migliori risorse a un progetto strategico che, invece, sta diventando il vero motore delle economie avanzate e attirando sempre più investimenti e capitale.




Tag: ; ; ;

ARTICOLI CORRELATI

12 dicembre 2017

10:38

Netcomm: ecco il consumatore digitale allo specchio

Milano – Non esiste un’unica tipologia nè di consumatore digitale, né di acquirente tradizionale. Al contrario, una pluralità di profili […]

LEGGI

27 ottobre 2017

11:27

Family Nation, al via la campagna di crowdfunding

Family Nation, piattaforma e-commerce che tratta articoli per bambini e per la maternità, ha recentemente lanciato una campagna di equity […]

LEGGI

18 ottobre 2017

17:18

Truffe online, il vademecum di Optime per i consumatori

Milano – Le dieci regole d’oro contro le truffe online. Optime, l’Osservatorio Permanente per la Tutela in Italia del Mercato […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG