Toys & Licensing

13 Dicembre 2017

14:13

Lego: battaglia vinta contro la contraffazione in Cina

Billund (Danimarca) – Lego ha vinto la causa intentata contro due produttori cinesi responsabili della produzione dei kit di costruzione Bela, ritenuti pressoché identici ai più celebri mattoncini danesi. Secondo il Tribunale popolare di Shantou, in Cina, alcuni prodotti a marchio Bela infrangerebbero i diritti di copyright appartenenti a Lego Group, relativi in particolare alla linea Friends, motivo per cui la loro produzione e messa in commercio rappresenterebbero concorrenza sleale. La decisione della corta ha quindi stabilito che le aziende in questione debbano smettere di copiare packaging e loghi dei prodotti Lego. “Si tratta di una decisione molto importante non solo per Lego, ma per lo sviluppo di un ambiente di business favorevole per tutte le società che si trovano a operare nel mercato cinese”, ha commentato Peter Thorslund Kjær, vice presidente per gli affari legali di Lego Group.




Tag: ; ; ;

ARTICOLI CORRELATI

09 Dicembre 2019

12:23

Lego, nel 2020 si amplia la gamma Hidden Side

Billund (Danimarca) – Hidden Side, la gamma di prodotti Lego che fa uso della realtà aumentata vedrà l’uscita, nel corso […]

LEGGI

06 Dicembre 2019

9:12

Cina: esportazione giocattoli a +16,7% nel 2019

Shanghai – Nei primi otto mesi di quest’anno, la Cina ha esportato giocattoli per un valore totale di 31,52 miliardi […]

LEGGI

06 Novembre 2019

11:37

Stati Uniti e Cina trattano la revoca di dazi su merci per 112 miliardi

New York (Usa) – Per arrivare a un parziale accordo per fermare la guerra commerciale, gli Stati Uniti sarebbero disposti […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG