Toys & Licensing

13 Dicembre 2017

14:13

Lego: battaglia vinta contro la contraffazione in Cina

Billund (Danimarca) – Lego ha vinto la causa intentata contro due produttori cinesi responsabili della produzione dei kit di costruzione Bela, ritenuti pressoché identici ai più celebri mattoncini danesi. Secondo il Tribunale popolare di Shantou, in Cina, alcuni prodotti a marchio Bela infrangerebbero i diritti di copyright appartenenti a Lego Group, relativi in particolare alla linea Friends, motivo per cui la loro produzione e messa in commercio rappresenterebbero concorrenza sleale. La decisione della corta ha quindi stabilito che le aziende in questione debbano smettere di copiare packaging e loghi dei prodotti Lego. “Si tratta di una decisione molto importante non solo per Lego, ma per lo sviluppo di un ambiente di business favorevole per tutte le società che si trovano a operare nel mercato cinese”, ha commentato Peter Thorslund Kjær, vice presidente per gli affari legali di Lego Group.




Tag: ; ; ;

ARTICOLI CORRELATI

14 Agosto 2019

11:30

Trump, frenata sui dazi ai prodotti hi-tech cinesi

New York (Usa) – Arriva un improvviso rinvio da parte dell’amministrazione Trump sui dazi ai prodotti hi-tech made in China. […]

LEGGI

06 Agosto 2019

17:01

Copyright, Lego vince la causa contro Best-Lock

New Haven (Usa) – Lego Group ha vinto la causa intentata negli Stati Uniti contro la società britannica Best-Lock Construction […]

LEGGI

31 Luglio 2019

15:20

Hisense domina il mercato cinese dei Tv: oltre il 20% di market share

Pechino (Cina) – Hisense chiude la prima metà dell’anno con risultati che non solo ne confermano la leadership nel mercato […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG