Toys & Licensing

05 Febbraio 2019

14:12

Lego, prevista l’apertura di 80 nuovi punti vendita in Cina

Pechino (Cina) – Nel corso del 2019 Lego punta a più che raddoppiare la propria presenza in Cina, con l’apertura di 80 nuovi Lego Store, arrivando a un totale di 140 negozi sul territorio. La notizia è stata riportata da Reuters, che evidenzia come quella cinese sia un’area particolarmente strategica per la società danese, nonostante il pressante problema della contraffazione. La Cina, che per Lego rappresenta meno del 10% delle vendite complessive, ha vissuto un 2018 piuttosto fiacco, con la crescita più moderata registrata da 28 anni a questa parte. Il mercato del giocattolo vale però 31 miliardi di dollari, e il territorio ha iniziato a ricoprire un interesse sempre maggiore per Lego dalla fine del 2016, quando la società ha aperto uno stabilimento di produzione a Shanghai. “Il 95% dei genitori cinesi desiderano che i propri figli giochino di più, e sono alla ricerca di giocattoli di alta qualità”, ha dichiarato Niels B. Christiansen, chief executive di Lego, a Reuters. Anche se non è ancora stato svelato il piano di aperture nel dettaglio, a marzo verrà inaugurato il terzo flagship store Lego a Pechino.




Tag: ; ; ;

ARTICOLI CORRELATI

14 Agosto 2019

11:30

Trump, frenata sui dazi ai prodotti hi-tech cinesi

New York (Usa) – Arriva un improvviso rinvio da parte dell’amministrazione Trump sui dazi ai prodotti hi-tech made in China. […]

LEGGI

31 Luglio 2019

15:20

Hisense domina il mercato cinese dei Tv: oltre il 20% di market share

Pechino (Cina) – Hisense chiude la prima metà dell’anno con risultati che non solo ne confermano la leadership nel mercato […]

LEGGI

11 Giugno 2019

10:30

Guerra dei dazi, l’export hitech dalla Cina agli Usa cala del 4%

Washington (Usa) – Sempre più aziende subiscono le tensioni fra Stati Uniti e Cina. Secondo l’osservatorio Euromonitor a oggi, i […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG