Home Video, Attualità, Cinema

19 Settembre 2019

10:19

Maxi operazione contro le tv pirata: 5 milioni gli utenti a rischio sanzione

Napoli – È scattata ieri l’operazione ‘Eclissi’ della Guardia di Finanza, una delle più vaste mai condotte nel campo della lotta alle Tv pirata (Iptv). Nel corso dell’operazione, svolta in collaborazione con le agenzie Eurojust ed Europol, è stata oscurata la piattaforma Xtream Codes, ideata da due cittadini greci, che contava oltre 700mila utenti. Xtream Codes offriva illegalmente contenuti come serie Tv e film, ma anche manifestazioni sportive. I membri dell’organizzazione ritrasmettevano i segnali su larga scala, vendendo poi agli utenti un abbonamento da 12 euro circa per vedere tutti i principali palinsesti Tv. 6,5 milioni di euro l’ammontare del danno economico, per cui sono già stati individuati 25 responsabili. Ora l’operazione partita dalla procura di Napoli, e svolta in Italia, Olanda, Francia, Grecia, Germania e Bulgaria, vuole individuare i fruitori del servizio, che rischiano la reclusione da sei mesi a tre anni e una multa fino a 25.822 euro. “Individueremo gli utenti italiani e verranno perseguiti”, ha spiegato il colonnello Giovanni Reccia, comandante del Nucleo speciale tutela della privacy e frode tecnologica.




Tag: ; ;

ARTICOLI CORRELATI

19 Febbraio 2020

11:39

Pay Tv: abbonamenti pirata, denunciati 223 clienti

Milano – Il Nucleo speciale della Guardia di finanza ha denunciato 223 cittadini che hanno utilizzato abbonamenti non ufficiali alle […]

LEGGI

20 Agosto 2019

9:00

Rimini, maxi sequestro da 200mila euro di giocattoli contraffatti

Rimini – Sono oltre 61mila (di cui 11mila giocattoli) gli articoli privi dei requisiti di sicurezza o contraffatti, che sono […]

LEGGI

17 Luglio 2019

11:31

Sottocosto.online, quattro arrestati per il caso delle truffe e-commerce

Cremona – Quattro arrestati e sequestri per un milione e mezzo di euro. Finisce così la vicenda di Sottocosto.online e […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG