Mobile, Mercato

12 Agosto 2019

16:01

Mercato smartphone: crollo dei modelli ‘a 5 stelle’, meglio la fascia media

Milano – Il mercato degli smartphone, in base ai dati Gartner, era già in calo del 2,7% nel Q1 del 2019, per un totale di 373 milioni di unità vendute. Secondo la società di ricerca, ciò è dovuto in parte al rallentamento dell’innovazione negli smartphone di punta e all’aumento dei prezzi, che hanno continuato a prolungare i cicli di sostituzione. A sorprendere, però, sono i dati che riguardano gli smartphone di fascia alta, ovvero quelli con prezzi che si aggirano intorno ai 1.000 euro: sembra, infatti, che la sola innovazione tecnologica non basti più ai consumatori per giustificare una tale spesa, soprattutto di fronte a modelli altrettanto validi, in vendita a metà del prezzo dei modelli ‘di lusso’. Ecco quindi che i colossi mobile come Apple e Samsung si ritrovano a dover affrontare una perdita consistente, a favore di marchi di smartphone di fascia media come Huawei, Xiaomi, Oppo e Vivo. Che comunque, con una spesa di produzione di circa 300 euro al pezzo, realizzano un margine lordo del 100%, margine che invece per i modelli di fascia alta è di quattro o cinque volte i costi di produzione.




Tag: ; ;

ARTICOLI CORRELATI

04 Dicembre 2019

11:28

Coop Voce: evento a Milano per presentare le novità dei prossimi anni

Milano – Un’infrastruttura tecnologica indipendente e nuovi servizi per 1,5 milioni di utenti. Questi alcuni degli obiettivi che Coop intende […]

LEGGI

03 Dicembre 2019

14:31

Raee: in Ue gli smartphone nei cassetti valgono 1 miliardo di euro

Bruxelles (Belgio) – Rimettere in circolo gli smartphone che oggi sono ‘sepolti’ nei cassetti senza essere utilizzati potrebbe far risparmiare […]

LEGGI

08 Agosto 2019

10:09

Cellulari ‘assolti’: secondo l’Iss non è vero che aumentano il rischio di cancro

Roma – L’Istituto superiore di sanità assolve i cellulari. Secondo il Rapporto Istisan, infatti, non ci sono evidenze scientifiche che […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG