Mobile, MWC 2019

27 Febbraio 2019

16:07

MWC 2019/ Oppo nel segno del 5G

Barcellona (Spagna) – Attualmente è il quinto brand di smartphone al mondo e quest’anno ha tenuto il suo primo Innovation Event globale a Barcellona, alla vigilia del Mobile World Congress , a cui ha partecipato come ospite dello stand di Qualcomm. Stiamo parlando di Oppo, un marchio che sta fortificando la propria reputazione come innovatore nell’ambito delle comunicazioni mobile con il debutto di uno zoom 10x lossless mai visto prima e con gli sviluppi leader di settore per la tecnologia 5G. L’azienda ha inoltre annunciato il suo primo smartphone 5G e l’Oppo 5G Landing Project con cui si è impegnata a a promuovere l’implementazione dei prodotti e dei servizi 5G con le competenze di partner carrier come Swisscom, Telstra, Optus e una collaborazione più intensa con potenziali partner come Singtel, per far sì che i consumatori possano provare nuovi livelli di performance ed efficienza che potenzieranno nuovi usi e collegare nuovi settori. Oppo era al lavoro per l’arrivo del 5G sin dal 2015 e ora il già fortemente anticipato arrivo del suo smartphone 5G promette di rivoluzionare la vita dei consumatori attraverso il download, l’upload e il cloud play dei video 4K e 8K; le telefonate in 3D; il cloud gaming in 5G e il gioco multiplayer in AR/VR; navigazione in-store, shopping AR integrato, immersione e interattività in ogni luogo. All’Innovation Event, Oppo ha anche presentato l’innovativa tecnologia dello zoom 10x lossless, che potenzia ulteriormente l’esperienza degli utenti e offre a tutti l’opportunità di scattare fotografie in stile professionale, senza comprometterne la qualità. Lo zoom 10x lossless è una nuova tecnologia creata con le caratteristiche della fotocamera leader nel settore e che include una struttura a tripla fotocamera con una fotocamera principale, una lente grandangolare e un teleobiettivo. Per poter offrire un valore aggiunto agli utenti, Oppo ha anche introdotto un Optical Image Stabilization (OIS) sulla fotocamera principale e sul teleobiettivo per assicurare una maggior stabilità anti-shake per avvicinare le persone al mondo che le circonda, in modo da non perdere mai i propri momenti unici. Durante l’evento, Cristiano Amon (nella foto), presidente di Qualcomm Incorporated, ha confermato che Oppo sarà il primo ad adottare il chipset Qualcomm Snapdragon 855 per il primo telefono 5G: “Dopo la leadership nell’era 4G, Oppo ha rafforzato la sua posizione di leader anche nella transizione verso il 5G. Abbiamo visto le infinite possibilità che porteranno ulteriore innovazione nell’era del 5G e Qualcomm Technologies guarda con interesse alla partnership con Oppo per massimizzare le reali potenzialità del 5G e supportare il lancio del primo telefono 5G dotato di Qualcomm Snapdragon855 Mobile Platform con modem  X50 5G modem, recettore RF integrato e RF Front-End.”




Tag: ; ; ;

ARTICOLI CORRELATI

11 Marzo 2020

11:35

Alibaba lancia XG Lab, il laboratorio di sviluppo tecnologico

Hangzhou (Cina) – Alibaba cresce ancora e lancia XG Lab, un nuovo laboratorio di ricerca e sviluppo destinato a studiare […]

LEGGI

29 Gennaio 2020

14:48

5G britannico: parte della costruzione affidata a Huawei

Londra (Uk) – Boris Johnson dovrà impegnarsi nel dare una spiegazione soddisfacente al presidente americano. Il Consiglio nazionale di sicurezza […]

LEGGI

22 Gennaio 2020

11:01

Smartphone: per Gartner il 43% del mercato sarà 5G entro il 2022

Stamford (Usa) – Secondo alcune stime pubblicate da Gartner, multinazionale di ricerca in campo tecnologico, nel mercato globale degli smartphone […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG