Attualità

13 Marzo 2019

10:18

Offerte fibra, anche Vodafone nel mirino Antitrust

Roma – Dopo Tim, Wind Tre e Fastweb, finite nel mirino dell’Antitrust la scorsa settimana, ora è la volta di Vodafone, che l’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha messo sotto accusa per la mancanza di chiarezza nei messaggi che riguardano le sue offerte fibra. Anche Vodafone infatti utilizzerebbe in modo poco chiaro il termine omnicomprensivo “fibra” così cme espressioni del genere “IperFibra” e “Iperfibra 1Gigabit”. Vodafone avrebbe omesso o non adeguatamente evidenziato informazioni su: caratteristiche dell’offerta di connettività a Internet in fibra ottica; esistenza di limitazioni dei servizi in fibra ottica; differenze di servizi disponibili e di performance in funzione dell’infrastruttura utilizzata per offrire il collegamento in fibra e non avrebbe fatto nulla per modificare la presentazione delle proprie offerte rispetto all’aprile 2018, quando era stata già sanzionata per 4,6 milioni di euro per le campagne pubblicitarie legate alla fibra. Tanto sui cartelloni, quanto sul sito sono infatti affidate a caratteri minuscoli le informazioni sulla raggiungibilità e le zone del servizio “IperFibra fino a 1 Gigabit/sec.”, anche all’interno della campagna commerciale “Giga Network”, “Internet Unlimited” e “Vodafone One”. A causa della nuova diffusione della pratica commerciale scorretta, Vodafone rischia una sanzione che va da 10mila a 5 milioni di euro.




Tag: ; ;

ARTICOLI CORRELATI

12 Agosto 2019

11:09

Sky Fiber: la nuova rete internet che sfida gli operatori del settore

Milano – Sky Italia debutta nel mondo di internet ad alta velocità. “Replicheremo quanto fatto in Gran Bretagna dove siamo […]

LEGGI

30 Luglio 2019

17:40

Usa, i colossi della Silicon Valley nel mirino dell’antitrust

Washington (Usa) – Il Dipartimento di Giustizia americano ha annunciato oggi che la propria Divisione antitrust “sta esaminando in che […]

LEGGI

22 Luglio 2019

10:49

Agcm: al G7 posizione condivisa su concorrenza e mercati digitali

Chantilly (Francia) – Le autorità di concorrenza dei Paesi del G7 (Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito e Stati […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG