Attualità, Retail

29 Agosto 2019

12:49

Galimberti Euronics: “Non abbiamo più nemmeno la linea telefonica in negozio”

Milano – “Negli ultimi due anni, giorno dopo giorno, abbiamo vissuto un peggioramento delle condizioni di lavoro, al punto da non avere più nemmeno una linea telefonica funzionante, né Internet. Una situazione imbarazzante per un negozio di elettronica”. A parlare è Christopher Ramini, delegato della sezione di Seregno (MB) del sindacato, che abbiamo incontrato di fronte al Tribunale di Milano, durante il presidio Cgil Filcam in attesa della sentenza che potrebbe decidere il destino dell’insegna. “A fronte di tutto questo, l’azienda ha continuato a mantenersi ottimista, nonostante un primo concordato negato a marzo, e un secondo concordato respinto perché ritenuto peggiore del precedente: mancavano le coperture finanziarie. Dopo l’udienza del 23 luglio, il tribunale ha concesso ancora un mese di tempo all’azienda, ma all’orizzonte non sembrano esserci novità positive. Non siamo molto ottimisti per oggi. La cosa che più ci fa arrabbiare sono gli evidenti errori di gestione della società, che hanno portato al debito. Come l’acquisizione del Gruppo Derta, che i vertici hanno descritto come un grande investimento, e che invece non ha fatto altro che trascinarci nel baratro. Sarebbero state da rivedere anche le strategie di vendita. La nascita dell’e-commerce ha pesato moltissimo sulla nostra realtà, e purtroppo non abbiamo prezzi competitivi, siamo del tutto fuori mercato. Per dire, l’ultimo smartphone di Samsung non ce l’abbiamo nemmeno a magazzino”. “Essere qua oggi potrebbe darci delle risposte”, aggiunge Andrea, magazziniere del punto vendita di Limbiate (MB). “È da due anni che viviamo nell’incertezza, con poca merce disponibile e sempre meno prodotto da offrire. I clienti storici li abbiamo mantenuti, ma ormai è diventato difficile soddisfarli”.




Tag: ; ; ; ; ;

ARTICOLI CORRELATI

19 Febbraio 2020

10:21

Driver Amazon: proclamato lo sciopero in Lombardia

Milano – Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno proclamato una giornata di sciopero dei driver impegnati nelle consegne in […]

LEGGI

11 Febbraio 2020

10:27

Mercatone Uno, per 11 punti vendita spuntano due possibili acquirenti

Bologna – Due acquirenti. Disposti a rilevare 11 punti vendita, sette il primo e quattro il secondo. È quanto emerge […]

LEGGI

06 Febbraio 2020

9:11

Fallimento Mercatone Uno: tutti assolti

Bologna – Si conclude con un’assoluzione piena il processo in rito abbreviato per il fallimento di Mercatore Uno, per cui […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG