Toys & Licensing

21 Maggio 2020

16:07

Rubie’s: Chapter 11 negli Usa. Nessun impatto sulle attività in Italia

Milano – In seguito all’emergenza sanitaria globale, Rubie’s Costume Company ha recentemente richiesto al Tribunale di New Work il ricorso al Chapter 11, una procedura che non ha un suo equivalente preciso in Italia, ma che per molti aspetti è assimilabile al Concordato in Continuità. Trattandosi di una delle società del gruppo, tale decisione non ha alcuna ripercussione su Rubie’s Italy, così come su tutte le altre filiali europee e mondiali, non essendo legate a Rubie’s Costume Company né in termini giuridici o di approvvigionamento, né in termini di contratti di licenza e altri aspetti operativi. La richiesta di Chapter 11 è legata a un progetto di ristrutturazione della società, che continuerà così ad apportare il suo contributo professionale e umano anche grazie alla garanzia dei fondi personali della famiglia Beige, titolare di diverse aziende nel comparto della produzione e distribuzione di costumi e accessori. “Siamo molto dispiaciuti per le problematiche sorte in capo alla società Rubie’s Costume Company, ma l’attività di Rubie’s Italy non sarà impattata da questo avvenimento”, ha confermato l’amministratore delle attività italiane Barbara Bergonzoni.




Tag: ;

ARTICOLI CORRELATI

27 Febbraio 2020

16:04

Rubie’s lancia una campagna digital per il Carnevale

Milano – Per festeggiare il Carnevale 2020, Rubie’s ha lanciato una campagna digital al sito mrcarnivalrush.it, un videogame platform online […]

LEGGI

21 Ottobre 2019

12:46

Rubie’s protagonista a Lucca Comics & Games nel Red Bull Cosplay Garage

Milano – Forte del successo riscosso lo scorso anno torna a Lucca Comics & Games il Red Bull Cosplay Garage: […]

LEGGI

02 Maggio 2019

12:07

Disney, la gamma di prodotti su licenza Marvel Avengers: Endgame

Milano – Il nuovo film Marvel Studios Avengers: Endgame, arrivato nelle sale italiane il 24 aprile, è già un film […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG