Attualità

04 maggio 2018

15:45

Soundreef è la prima collecting a rendicontare i passaggi YouTube

Londra (Uk) – Dal 1° maggio Soundreef fornisce ai propri iscritti rendicontazioni mensili e pagamenti trimestrali per le utilizzazioni della propria musica su YouTube. L’iniziativa è stata messa in campo con l’obiettivo di offrire ad autori ed editori un miglioramento rispetto alle classiche tempistiche che in Europa vanno dai tre mesi fino a un massimo di 15 mesi dopo l’effettivo utilizzo della loro musica. Grazie a un accordo con YouTube annunciato a inizio anno Soundreef riceve direttamente i report sulle utilizzazioni dei video caricati su YouTube e riscuote dal provider i compensi dovuti sulle opere dei suoi iscritti: si afferma così come la prima collecting society a fornire mensilmente le rendicontazioni per i passaggi su YouTube ad autori ed editori dando loro informazioni sempre più dettagliate, veloci, analitiche e trasparenti. A oggi Soundreef opera nel mercato dei diritti d’autore in più di 20 paesi e amministra il repertorio di oltre 25.000 autori ed editori nel mondo, di cui più di 11.000 in Italia, tra cui Fedez, Enrico Ruggeri, J-Ax, Gigi D’Alessio, Maurizio Fabrizio, Nesli e Rovazzi.




Tag: ;

ARTICOLI CORRELATI

07 agosto 2018

10:49

I Gormiti approdano su YouTube dal 31 agosto

Cogliate (MB) – Pronti a tornare nelle case di tutti i bambini del mondo, sia in formato giocattolo sia in […]

LEGGI

10 aprile 2018

10:47

YouTube sotto accusa: “Raccoglie dati dei minori per fini pubblicitari”

Washington (Usa) – Dopo Facebook, anche YouTube  finisce sotto accusa per questioni legate alla raccolta e all’utilizzo dei dati personali […]

LEGGI

16 gennaio 2018

17:42

Soundreef: “Il monopolio Siae è davvero finito”

Milano – “Adesso possiamo dire a tutti gli effetti che una piccola società ha abbattuto il dominio monopolistico ultracentenario della […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG