Toys & Licensing

12 marzo 2018

11:48

Spin Master, crescita di oltre il 30% nel quarto trimestre 2017

Toronto (Canada) – Spin Master ha annunciato i risultati finanziari del suo quarto trimestre e dell’anno fiscale, terminato lo scorso 31 dicembre. Nell’ultimo trimestre, i ricavi sono cresciuti del 30,3% fino a raggiungere i 440,9 milioni di dollari (contro i 338,4 milioni dell’anno precedente). Le vendite lorde sono aumentate del 17% nel Nord America, del 34% in Europa e del 94% nel resto del mondo. Ad andare particolarmente bene sono stati i Games, con una crescita del 20% nel solo Q4, trainati soprattutto dalle vendite dei prodotti appartenenti alla linea Cool Maker. Molto bene anche la categoria che include radiocomandi e personaggi interattivi, che totalizzano un +114,7% nel quarto trimestre, grazie a referenze come Hatchimals, Hatchimals Colleggtibles e Luvabella, che sono riusciti a controbilanciare il declino di Air Hogs e Zoomer. L’Outdoor cresce del 2,7%, mentre va meno bene il pre-school e il segmento Girl, -18,2%. “Questi risultati finanziari riflettono il nostro impegno commerciale sia nei mercati in cui già operiamo, sia in quelli nuovi”, ha commentato Ben Gadbois, presidente e coo di Spin Master. “Le vendite internazionali hanno continuato a crescere e la nostra presenza diretta in territori come l’Australia, la Cina, l’Europa centrale e dell’Est, sono nettamente al di sopra delle nostre aspettative”.




Tag: ;

ARTICOLI CORRELATI

05 settembre 2018

14:16

Meccano lancia i kit per costruire i trattori John Deere

Assago (Milano) – John Deere e Meccano hanno stretto una partnership per dare vita a due modellini da costruire con […]

LEGGI

20 agosto 2018

9:54

Funko, vendite in crescita del 32% nel secondo trimestre

Everett (Usa) – In chiusura del secondo trimestre 2018, Funko ha registrato un aumento del 32% nelle vendite nette, pari […]

LEGGI

08 agosto 2018

10:22

Sony, +5% nei ricavi operativi nel Q1 2018

Tokyo (Giappone) – Sony ha pubblicato i risultati finanziari relativi al trimestre terminato lo scorso 30 giugno (corrispondente al Q1 […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG