Attualità

06 Novembre 2019

11:37

Stati Uniti e Cina trattano la revoca di dazi su merci per 112 miliardi

New York (Usa) – Per arrivare a un parziale accordo per fermare la guerra commerciale, gli Stati Uniti sarebbero disposti a ritirare alcuni dazi decisi contro la Cina, per un valore totale di 112 miliardi di dollari. Tra i prodotti colpiti dalle tariffe attivate dal 1° settembre, figuravano abbigliamento, elettrodomestici, e monitor a schermo piatto. Negli ultimi giorni, entrambe le parti hanno confermato il raggiungimento di un accordo, dopo un’indiscrezione riportata dal Financial Times e arriva da cinque fonti vicine ai negoziati. Il 15 ottobre Washington aveva già mostrato segnali distensivi, sospendendo il rialzo previsto dei dazi dal 25% al 30%. In caso di accordo, gli Stati Uniti potrebbero decidere di sospendere il piano di tariffe già annunciato per 156 miliardi di dollari contro smartphone, laptop, elettronica di consumo, giocattoli e scarpe da ginnastica prodotte in Cina.




Tag: ; ;

ARTICOLI CORRELATI

12 Settembre 2019

17:00

Guerra commerciale Usa-Cina: Trump rinvia l’aumento dei dazi al 15 ottobre

Washington (Usa) – Nuovo gesto di distensione nella guerra commerciale tra Usa e Cina. Il presidente americano Trump ha infatti […]

LEGGI

14 Agosto 2019

11:30

Trump, frenata sui dazi ai prodotti hi-tech cinesi

New York (Usa) – Arriva un improvviso rinvio da parte dell’amministrazione Trump sui dazi ai prodotti hi-tech made in China. […]

LEGGI

05 Agosto 2019

9:31

Trump annuncia dazi del 10% su 300 miliardi di import dalla Cina. Colpiti elettronica e giocattoli

New York (Usa) – Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato nuovi dazi contro la Cina, all’indomani dell’ultimo […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG