Toys & Licensing, Retail

06 Agosto 2018

9:31

Toys R Us cede le attività in Spagna a un gruppo di investitori

Madrid (Spagna) – Secondo quanto riportato nel sito iberico El Español, Toys R Us continuerà ad operare in Spagna e Portogallo grazie all’iniziativa di un gruppo di investitori che si sono accordati per l’acquisizione delle attività dell’insegna. Nonostante i termini dell’accordo non siano ancora stati definiti sino all’ultimo dettaglio, il giudice incaricato della supervisione ha già dato il via libera all’operazione. Gli investitori coinvolti sono legati al gruppo Sonae Sierra, uno tra i protagonisti internazionali nell’ambito del mercato immobiliare commerciale. I nuovi acquirenti hanno già reso noto che garantiranno la continuità del brand Toys R Us, al tempo stesso investendo su quegli store ormai considerati ‘obsoleti’. L’insegna è presente in Spagna con 50 store che occupano circa 1.600 dipendenti, nessuno dei quali è a rischio di perdere il lavoro, anche se è previsto il cambio di location per alcuni punti vendita. Il nuovo corso di Toys R Us sarà affidato all’attuale team operativo, capitanato da Jean Charretteu.




Tag: ; ; ;

ARTICOLI CORRELATI

27 Febbraio 2020

13:13

Npd Group, nel 2019 il mercato globale dei giocattoli fa -3%

New York (Usa) – Nel 2019 il settore del giocattolo ha subito un calo del 3% nei 13 mercati tracciati […]

LEGGI

03 Febbraio 2020

16:41

Sbs, finalizzata l’acquisizione di Temes

Miasino (NO) – Sbs ha annunciato l’acquisizione del 70% del capitale sociale di Temes, azienda trevigiana nata nel 2015 che […]

LEGGI

03 Febbraio 2020

16:14

Ubisoft acquisisce lo studio di sviluppo Kolibri Games

Montreuil (Francia) – Ubisoft ha acquisito il controllo al 75% dello sviluppatore su piattaforme mobile Kolibri Games, per una cifra […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG