Toys & Licensing

28 Febbraio 2017

14:12

Un nuovo sistema di tracciabilità per i giocattoli di origine cinese

Pechino (Cina) – La Cina è attualmente al lavoro su un sistema di tracciabilità che sarà in grado di verificare il livello di sicurezza dei prodotti realizzati all’interno dei confini nazionali A rivelarlo è Xinhua, la più antica delle due agenzie stampa ufficiali cinesi. Il sistema – lanciato dall’Amministrazione generale per supervisione alla qualità, ispezione e quarantena nell’hub manifatturiero di Shantou City – sarà di supporto nell’individuazione delle origini di un giocattolo, rendendo disponibile il nominativo del suo produttore nel caso sorgessero eventuali problemi. Il secondo vantaggio di questo nuovo sistema è il supporto, attraverso l’utilizzo dei big data e delle tecnologie di intelligenza artificiale, nei processi di controllo della qualità. Oggi la Cina è il maggiore produttore ed esportatore di giocattoli al mondo: il solo export nel 2016 è cresciuto del 24,9% su base annua.




Tag: ; ;

ARTICOLI CORRELATI

18 Dicembre 2019

14:22

L’Agenzia Dogane e Monopoli lancia una campagna social sui giocattoli sicuri

Roma – L’ Agenzia Dogane e Monopoli ha lanciato su YouTube un messaggio di sensibilizzazione sul tema della sicurezza dei […]

LEGGI

06 Dicembre 2019

9:12

Cina: esportazione giocattoli a +16,7% nel 2019

Shanghai – Nei primi otto mesi di quest’anno, la Cina ha esportato giocattoli per un valore totale di 31,52 miliardi […]

LEGGI

06 Novembre 2019

11:37

Stati Uniti e Cina trattano la revoca di dazi su merci per 112 miliardi

New York (Usa) – Per arrivare a un parziale accordo per fermare la guerra commerciale, gli Stati Uniti sarebbero disposti […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG