Attualità

13 Marzo 2019

11:29

Web Tax Ue, l’Ecofin dice no. La palla passa all’Ocse

Bruxelles (Belgio) – Ancora nessun accordo sulla web tax in Europa. Dopo due anni di discussione la proposta avanzata dalla Commissione europea, con l’obiettivo di obbligare le multinazionali di Internet a pagare le imposte nei paesi in cui generano i loro profitti, è stata definitivamente bocciata all’Ecofin, il tavolo dei ministri delle finanze dei paesi membri. A far fallire il progetto è stata una minoranza guidata da paesi come Olanda e Lussemburgo, in cui vigono accordi fiscali volti a favorire i giganti della rete.  A votare contro sul testo di compromesso proposto all’Ecofin dalla commissione sono stati in particolare nella seduta di ieri i ministri di Irlanda, Svezia, Danimarca ed Estonia. Fallito il tentativo di imporre una tassazione europea comune a Google, Facebook, Amazon, la palla passa ora all’Ocse e al G20, chiamati a trovare un accordo sulla questione che abbia validità internazionale. “Prendo nota dell’opposizione di alcuni Stati membri, Ocse e G20 stanno portando avanti progetti molto ambiziosi e si pensa di concludere entro il 2020”, ha detto il presidente di turno dell’Ecofin, il ministro romeno Orlando Teodorovici. “Se nel 2020 si constaterà che l’accordo a livello Ocse richiederà più tempo, il Consiglio potrebbe tornare a discutere la web tax se lo ritiene necessario”, ha aggiunto. “E’ un’occasione mancata”, gli ha fatto eco Pierre Moscovici, commissario Ue agli Affari Economici e Finanziari. “La Commissione Ue non ritirerà mai la sua proposta che è sul tavolo e non è morta”.




Tag: ; ;

ARTICOLI CORRELATI

05 Dicembre 2018

10:18

Web tax europea, l’accordo non si trova. Tutto rinviato al 2019

Bruxelles (Belgio) – Nulla di fatto sulla Web Tax in Europa. Non è stato raggiunto alcun accordo tra i ministri […]

LEGGI

21 Marzo 2018

10:38

Ocse: dalla lotta all’evasione Iva entrano nelle casse Ue 3 miliardi di euro

Buenos Aires (Argentina) – Oltre 3 miliardi di euro di gettito fiscale in più nelle casse dei Paesi dell’Unione europea. […]

LEGGI

20 Settembre 2017

10:18

Web Tax, Francesco Boccia: “A Tallinn fiera delle buone intenzioni”

Roma – “Sono passati quattro anni dalla prima proposta sulla webtax nel Parlamento italiano. In questi anni si è discusso […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG