Attualità

10 aprile 2018

10:47

YouTube sotto accusa: “Raccoglie dati dei minori per fini pubblicitari”

Washington (Usa) – Dopo Facebook, anche YouTube  finisce sotto accusa per questioni legate alla raccolta e all’utilizzo dei dati personali dei propri utenti. E in questo caso, a rendere più delicata la questione, si aggiunge il fatto che a essere coinvolti sono bambini, o comunque utenti minorenni. Negli Stati Uniti una coalizione di 23 associazioni per l’infanzia, dei consumatori e di attivisti – tra cui Campaign for a Commercial-Free Childhood e il Center for Digital Democracy – ha citato la piattaforma video di Google davanti alla Federal Trade Commission americana, accusandola di violare le leggi sulla protezione dei minori raccogliendo informazioni personali e utilizzandole per confezionare e indirizzare loro pubblicità mirate. Le associazioni accusano la piattaforma di Mountain View di sapere benissimo che YouTube è utilizzata da bambini sotto i 13 anni, nonostante le condizioni d’uso sostengano che il servizio non dovrebbe essere dedicato a loro, ma di non fare nulla per evitarlo e, al contrario, di sfruttare anche i loro dati personali. Google raccoglierebbe dunque informazioni personali come localizzazione, dispositivi utilizzati e numeri di telefono, usandoli per tracciare i baby utenti in giro per il web e per altri servizi, e profilandoli come fossero utenti adulti. Senza ottenere però in modo preventivo il consenso richiesto dal Children’s Online Privacy Protection Act approvato nel 1998 dal Congresso americano ed entrato in vigore nel 2000.




Tag: ; ;

ARTICOLI CORRELATI

23 marzo 2018

12:30

Il debutto di Google Home sul mercato italiano

Milano – Google ha annunciato l’arrivo in Italia di Google Home, il primo smart speaker con controllo vocale di Google, […]

LEGGI

10 gennaio 2018

15:16

Ces 2018/ Whirlpool: al via le collaborazioni con Amazon, Google e Apple

Las Vegas (Usa)  – Whirlpool ha annunciato di aver introdotto sui propri elettrodomestici intelligenti il supporto di Google Assistant e  […]

LEGGI

03 gennaio 2018

9:38

Google evita tre miliardi di tasse grazie al ‘doppio sandwich’

Milano – Un ‘doppio panino’ tra Irlanda, Olanda e Bermuda per evitare il pagamento di tasse per tre miliardi di […]

LEGGI

TWITTER

VIDEO

I NOSTRI SPECIALI

LE NOSTRE RIVISTE

TAG